Presentazione Domande Campagna 2020 (DU, DUPA, PSR) – Problematiche/malfunzionamenti portale SIAN.

29 Maggio 2020
Published in Comunicati Stampa
Rate this item
(1 Vote)

Il coordinamento dei Caa scrive ad Agea - nella serata di ieri 25 maggio -

per far presente i malfunzionamenti e le problematiche del portale Sian che non permetterebbero agli operatori di inserire i fascicoli relativi alle domande Pac e Psr. Una situazione - scrive - che "non consente di effettuare la predisposizione delle Domande di Aiuto in presenza delle Aziende che magari soprattutto dopo la quarantena, durata oltre due mesi oggi dopo centinaia di km percorsi per raggiungere il CAA, dietro appuntamento, nel rispetto di tutte le regole imposte dal governo nella fase 2, si trovano purtroppo di fronte al sistema SIAN che non disponibile". Il coordinamento parla di una "serie di problematiche che stanno penalizzando ovvero mettendo a rischio il rispetto della scadenza di presentazione delle Domande di Aiuto PAC".

AGRICOLAE riceve e pubblica di seguito la lettera in formato PDF e a seguire in formato testuale:

MALFUNZIONAMENTI SIAN 2020

Oggetto:

Presentazione Domande Campagna 2020 (DU, DUPA, PSR) – Problematiche/malfunzionamenti portale SIAN.

In relazione all’oggetto anche quest’anno siamo di nuovo di fronte ad una serie di problematiche che stanno penalizzando ovvero mettendo a rischio il rispetto della scadenza di presentazione delle Domande di Aiuto PAC.

In questi ultimi mesi il portale SIAN, come ormai da diversi anni a questa parte, con l’avvicinarsi delle scadenze Comunitarie comincia a non funzionare, risulta non essere raggiungibile con qualsiasi browser, ha tempi di risposta, per l’apertura di qualsiasi pagina e per l’aggiornamento/salvataggio di qualsiasi informazione, lentissimi e che spesso determinano il time out dell’operazione anche in presenza di collegamenti internet di ultima generazione.

Questi continui disservizi oltre ad incidere pesantemente sulle performance dei nostri operatori sul territorio, creano diverse e nuove anomalie, che dobbiamo segnalare, dovute ad interruzioni brusche dell’attività di aggiornamento/modifica del fascicolo aziendale.

Tale situazione non consente di effettuare la predisposizione delle Domande di Aiuto in presenza delle Aziende che magari soprattutto dopo la quarantena, durata oltre due mesi oggi dopo centinaia di km percorsi per raggiungere il CAA, dietro appuntamento, nel rispetto di tutte le regole imposte dal governo nella fase 2, si trovano purtroppo di fronte al sistema SIAN che non disponibile.

In questa campagna inoltre sono stati introdotti in corso d’opera diversi e numerosi aggiornamenti sul fascicolo aziendale:

• Comunicazione ai CAA - Informazioni obbligatorie per campagna 2020 contenuto minimo del piano di coltivazione secondo quanto previsto dalla circolare Agea Prot. N. ACIU.2015.141 (comunicazione del 4 marzo 2020);

• Comunicazione ai CAA - Nota operativa Integrazione layer PLT-RPPG-NAT2000 (comunicazione dell’11 marzo 2020);

• Comunicazione ai CAA - Procedura Antimafia (comunicazione del 20 marzo 2020);

• Comunicazione ai CAA - Schede di Validazione annullate (comunicazione del 27 marzo

2020);

• Comunicazione ai CAA -Integrazione PEC (comunicazione del 31 marzo 2020);

• EMERGENZA VIRUS COVID-19 - nuovi titoli di conduzione (comunicazione del 4 maggio

2020);

• Pratiche per il mantenimento dei prati permanenti e superfici agricole diverse dai prati

permanenti (comunicazione del 5 maggio 2020);

• Annullamento convocazione istanze - ultima versione (comunicazione del 12 maggio

2020);

• Apertura Formazione 2020 seconda sessione (comunicazione del 20 maggio 2020);

Naturalmente quanto sopra descritto insiste anche su tutte le attività di back office, dall’assistenza fascicolo, alla grafica, ecc... che a loro volta non sono in grado di rispondere tempestivamente.

Un’ulteriore grande criticità rappresentata da tutte le attività che riguardano il Registro Titoli dal quale oramai da lungo tempo non riceviamo alcuna comunicazione in merito a nostre segnalazioni più e più volte inoltrate anche via PEC e dal quale non si riceve alcun tipo di risposta circa le attività di ricalcolo titoli 2019, di ricalcolo titoli ricognizione preventiva, di attribuzione titoli da riserva nazionale 2019 per cui ad oggi le aziende in gran parte non conoscono il proprio portafoglio titoli ovvero sono costrette a presentare le domande senza avere ancora evidenza dei titoli in possesso.

Ad oggi, nonostante la pubblicazione del Regolamento di esecuzione della Commissione Europea n. 2020/501 che ufficializza la proroga delle domande di aiuto al 15 giugno 2020 ed il Decreto ministeriale n. 5158 del 13 maggio 2020 “Proroga dei termini di presentazione della domanda unica per l’anno 2020” il sistema SIAN continua a manifestare sempre le stesse problematiche come testimoniano le numerosissime comunicazioni che arrivano al nostro Ufficio Nazionale e che inoltriamo al back office.

Oggi 25 maggio 2020 nel momento in cui scriviamo la seguente nota il sistema SIAN non ha funzionato per l’intera giornata, ha cominciato a funzionare solo in tarda serata verso le 20 ma solo alcuni servizi.

Fonte:https://www.agricolae.eu/agea-coordinamento-caa-scrive-serie-problematiche-mettono-rischio-presentazione-pac/

Read 169 times

ULTIME NEWS

NEWS VIDEO